Sembra che ci sia una certa confusione quando si tratta di dire quanto "potente" sia un amplificatore 

Quando si parla di "volume", molti utenticonsiderano solo la potenza o il wattaggio dell'amplificatore e, in generale, più watt significa "più forte".

Ma anche se il wattaggio è una considerazione importante, anche l'efficienza degli altoparlanti che sono collegati all'amplificatore è un fattore importante nell'equazione del “volume sonoro”.                                 

Decibel e livelli 

I decibel (abbreviato "dB") sono un'unità di misura logaritmica che si riferisce a un rapporto tra due numeri.

Semplifichiamo le cose e cerchiamo di mantenere la "matematica" al minimo assoluto.

Con una scala logaritmica, non puoi semplicemente aggiungere numeri nel solito modo: un numero raddoppiato non è "il doppio", ma piuttosto, molte volte di più.

Ad esempio, 100 dB è molte volte maggiore di 50 dB, non solo "il doppio".

Quando si parla di "pressione sonora", che viene misurato in Sound Pressure Level (o SPL), un aumento di livello di 10 dB equivale all'incirca a un "raddoppiamento" del volume percepito.

In altre parole, se un amplificatore sta generando 90 dB SPL e un altro amplificatore sta colpendo 100 dB SPL, il secondo amplificatore verrà generalmente percepito come suonato due volte più "forte" dell'ascoltatore tipico.

 quanti watt servono

Potenza, potenza e SPL

Quindi quanti watt ci vogliono per ottenere il doppio?

Immaginiamo due amplificatori: un amplificatore con una potenza di 10 watt e un secondo amplificatore con una potenza di 20 watt.

L'amplificatore da 20 watt raddoppia la potenza dell'amplificatore da 10-watt, ma raddoppiare la potenza si traduce solo in un aumento di 3dB SPL.

Ricorda, per suonare "due volte più forte", hai bisogno di un aumento di 10dB, quindi mentre un amplificatore da 20W suona notevolmente più forte di un amplificatore da 10W, non suonerà due volte più forte.

La stessa cosa vale per i wattaggi più alti: un amplificatore da 100W non suona due volte più forte di un amplificatore da 50W; assumendo diffusori identici, sarà solo 3dB più forte, che è evidente, ma sicuramente non un raddoppio del volume percepito.

 

Valori di sensibilità degli altoparlanti

Gli altoparlanti hanno specifiche e dati tecnici che descrivono la sensibilità ed efficienza - la loro capacità di convertire l'energia elettrica in entrata in energia acustica.

I diffusori dinamici a bobina mobile (il tipo che si trova nella maggior parte degli diffusori di cui trattiamo) sono notoriamente inefficienti e la maggior parte della potenza in ingresso viene convertita in calore, non in suono.

Normalmente, la sensibilità degli altoparlanti è misurata in una camera anecoica (camera non riflettente, insonorizzata) ed espressa in questo modo: 90 dB a 1 W / 1 m.

Tradotto in italiano, significa "90 decibel (SPL) con un watt di potenza e misurato a una distanza di un metro dall'altoparlante".

Un diffusore più efficiente avrà un numero più alto e un diffusore meno efficiente avrà un numero inferiore.

                                                               FAKE WATT !!

quanti watt sono watt rms??watt finti

Mettiamo tutto insieme

Quindi supponiamo di avere un altoparlante con una sensibilità di 90 dB a 1 W / 1 me una capacità di gestione della potenza fino a 100 W.

Se questo altoparlante è alimentato con 1 W di potenza, genererà 90 dB quando misurato a una distanza di 1 metro.

Se raddoppiamo tale potenza a 2W, la misurazione SPL aumenterà a 93 dB.

Se aumentiamo la potenza a 10 W, la misurazione SPL aumenterà a 100 dB, che è "il doppio del volume percepito" rispetto a 1W.

Quindi richiede in realtà 10 volte più potenza per darci un raddoppio percepito del livello del volume.

Poiché questo altoparlante immaginario è progettato per gestire in modo sicuro fino a 100 W, potremmo raddoppiare ancora quel livello di volume e, in teoria, raggiungere fino a 110 dB SPL aumentando la potenza fino a 100 W. Un watt = 90 dB. Cento watt o 100 volte più potenza = 110 dB.

Questo è un enorme aumento di potenza ma solo un aumento "doppio doppio" (4X) in termini di livelli di volume percepiti! 

Come puoi vedere, ci vuole un considerevole aumento di potenza – quella dell’dell'amplificatore - per "raddoppiare" il "volume" percepito.

È qui che la sensibilità / efficienza degli altoparlanti entra nell'equazione.

Se sostituiamo quel diffusore da 90dB @ 1W / 1m con un modello che ha una sensibilità di 100dB @ 1W / 1m, i numeri cambiano drasticamente.

Per i principianti, 1W di potenza in ingresso ci darà 100 dB SPL.

Ricorda, il primo diffusore ha richiesto 10 W per raggiungere lo stesso livello di volume!

Quindi installando un diffusore più efficiente, possiamo ottenere lo stesso livello di volume percepito da un amplificatore da 1W che potremmo ottenere da un amplificatore da 10 W che è accoppiato ad un diffusore meno efficiente.

Di nuovo, questo si applica fino alla massima capacità di gestione della potenza dell'altoparlante.

Supponendo che il nostro diffusore da 100dB @ 1W / 1m possa gestire anche fino a 100W, può darci fino a 120dB SPL; di nuovo, questo è il doppio del "livello di volume" percepito del livello massimo di 110dB @ 1W / 1m 100W dell'altoparlante di 110dB SPL.

Guarda i Video del nostro canale Youtube per ulteriori curiosità e video Tutorial