Dante Audio: soluzione per audio networking con trasporto Dante

Come funziona il protocollo di trasporto segnale DANTE.

Dante è l'evoluzione dei sistemi AV, che fa convergere tutti i precedenti tipi di connessione in uno. Dante offre prestazioni di gran lunga superiori rendendo questi sistemi più facili da usare, più facili da espandere e meno costosi da implementare.

I sistemi audio che vanno da piccoli sistemi per modesti luoghi di culto e sale conferenze fino a massicci tour rock e stadi richiedono tutti collegamenti tra microfoni, mixer, processori, amplificatori e altoparlanti. Tradizionalmente, questo significa lunghe tratte di cavi analogici specializzati che sono pesanti, ingombranti da manovrare e dedicati a un solo tipo di segnale che va a un singolo dispositivo alla volta. I cambiamenti sono laboriosi e costosi, e il rumore e il ronzio sono compagni costanti man mano che le distanze crescono. L'aggiunta di video al mix offre più o meno la stessa cosa, con ancora più tipi di cavi dedicati da installare, gestire e mantenere.

I vantaggi dell'utilizzo di una rete IT standard per le trasmissioni audio sono evidenti. Il cablaggio utilizzato nei progetti può spesso essere più conveniente. La tecnologia consente inoltre un elevato livello di flessibilità durante la pianificazione e l'attuazione di un progetto. Invece di utilizzare cavi analogici pesanti e costosi o cavi multipolari, è possibile applicare cavi Ethernet economici.

     interfaccia Dantecollegamento con Dante

Dante ® può essere utilizzato in parallelo a una rete esistente, il che lo rende un'opzione particolarmente interessante. Con le trasmissioni digitali non ci sono interferenze da altri dispositivi elettrici e sono possibili maggiori distanze dei cavi senza degradare la qualità del segnale. Con il software gratuito 'Dante ® Controller', è possibile determinare da quale dispositivo abilitato Dante ® specificato a quale altro ricevitore abilitato Dante ® specificato deve essere instradato il segnale audio attraverso la rete. A causa di connessioni logiche anziché fisiche, è possibile modificare le connessioni con un solo clic del pulsante del mouse. Diversi dispositivi diversi all'interno della stessa rete sono in grado di ricevere un canale come portante del segnale audio.

Dante sostituisce  tutte  queste connessioni con una rete di computer, inviando facilmente video o centinaia di canali audio su sottili cavi Ethernet con una perfetta fedeltà digitale. Tutte le connessioni sono ora gestite con software, rendendo i percorsi veloci, leggibili e affidabili. Poiché tutti i dispositivi condividono la stessa rete, i segnali possono essere inviati tra  qualsiasi  dispositivo, indipendentemente da dove si trovano in un sito, senza alcuna modifica al cablaggio. I sistemi Dante sono facilmente espandibili, esattamente come si potrebbe aggiungere una stampante a una rete. Basta collegare dispositivi aggiuntivi a qualsiasi jack di rete disponibile e iniziare a usarlo. 

 

Come funziona Dante?

L'hardware o il software Dante in un dispositivo prende l'audio digitale e lo "comprime". L'audio viene segmentato e avvolto in pacchetti IP (Internet Protocol) adatti alla trasmissione su una rete IP standard. I pacchetti contengono informazioni sui tempi e indirizzi di rete di origine e destinazione, consentendo loro di essere instradati in modo efficiente attraverso la rete verso la destinazione corretta. 

impianti audio Dante

Quando un dispositivo ricevepacchetti audio Dante, li ricostruisce in un flusso audio digitale continuo, che viene quindi riprodotto, registrato o elaborato digitalmente, a seconda del ruolo del dispositivo nel sistema audio. Le prestazioni non sono seconde a nessuno: tutto l'audio Dante è al 100% senza perdita di dati a 24 o 32 bit e sono supportate frequenze di campionamento da 44,1 kHz a 192 kHz. 

Dante AV fa lo stesso lavoro con il video, prendendo segnali video compressi e convertendoli in pacchetti IP che condividono gli stessi meccanismi di temporizzazione e controllo dell'audio Dante. 

Il software Dante Controller consente agli utenti di configurare percorsi di segnale e altre impostazioni. Tutti i percorsi e le impostazioni sono archiviati nei singoli dispositivi Dante, consentendo loro di funzionare senza computer collegati. Gli utenti non devono preoccuparsi di ristabilire i percorsi quando un sistema viene spostato o spento e riacceso: "funziona e basta", risparmiando tempo, preoccupazioni e costi di configurazione. 

Chi usa Dante? 

sistemi audio dante

Dante è disponibile in oltre 3.000 prodotti di oltre 500 produttori, che coprono una vasta gamma di installazioni e applicazioni in tutti i settori, tra cui:

  1. Case di culto 
  2. Arene e stadi 
  3. Studi di registrazione 
  4. Centri congressi 
  5. Università
  6. Studi televisivi
  7. Studi aziendali
  8. Parchi divertimento
  9. Zoo
  10. Teatri 

Tutte queste installazioni traggono vantaggio dalla facilità d'uso, dalla fedeltà impeccabile e dall'implementazione diretta di Dante. Poiché Dante può essere utilizzato con le reti esistenti, molte di queste applicazioni traggono vantaggio dall'infrastruttura già esistente per ulteriori risparmi.

Grazie a www.Audinate.com
Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre